Henri Cartier-Bresson Fotografo a Ancona

Ci sono i celebri ritratti di Henri Matisse e Alberto Giacometti, ma anche gli scatti del funerale di Gandhi in India e del Kuoumintang in Cina tra le 140 foto della mostra 'Henri Cartier-Bresson Fotografo' in programma alla Mole di Ancona dall'8 marzo al 17 giugno. L'esposizione, ha spiegato il curatore Denis Curti, non ha un ordine cronologico, ma segue - com'era nella natura del suo autore - l'impulso delle emozioni che lo spingevano ad immortalare l'attimo, cioè quel momento irripetibile e perfetto in cui "mente, cuore e occhio sono sulla stessa linea". Il percorso della mostra subisce per questo solo divisioni generiche in sezioni realizzate a scopo esemplificativo che vanno dalle 'icone', foto di personaggi celebri del suo tempo, a scatti caratterizzati dalla localizzazione geografica, ma anche immagini della quotidianità che consegna l'istante all'arte: le prostitute di Città del Messico, le strade di Salerno, il salto per schivare le pozzanghere di 'Gare Saint Lazare' (1932) al muro di Berlino.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Corriere Adriatico
  2. Ancona Today
  3. Il Resto del Carlino
  4. MarcheNews24
  5. MarcheNews24

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Poggio San Marcello

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...